26 luglio 2018

Colonna vertebrale e scoliosi

Pubblicato da Ortopedia Gomiero.

Com’è fatta la colonna vertebrale?

La colonna vertebrale è formata da una pila di ossa, chiamate vertebre e dai dischi intervertebrali, cuscinetti robusti, ma nello stesso tempo elastici, posti tra una vertebra e l’altra. Questi dischi ammortizzano gli urti e permettono, deformandosi elasticamente, tutti i vari movimenti della colonna vertebrale. Muscoli poi molto potenti sostengono e fanno muovere la colonna vertebrale.

Le funzioni della colonna vertebrale sono due:

– Di protezione al midollo spinale
– Di sostegno meccanico a tutto il tronco, arti superiori e capo

Vista frontalmente (A) una colonna vertebrale normale deve apparire perfettamente diritta, vista lateralmente (B) la colonna deve presentare delle curve armoniose che, entro certi limiti, sono normali e necessarie per il suo buon funzionamento.

Che cos’è la scoliosi?

Quando, vista frontalmente o dorsalmente, la colonna vertebrale presenta una o più curve, queste deviazioni a destra o a sinistra dalla verticale, data da un filo a piombo, sono chiamate genericamente “SCOLIOSI” (fig. 1). Queste curve si possono osservare sia dall’esame clinico del ragazzo (osservazione del dorso – fig. 2), sia con un’eventuale radiografia (fig. 3).

 

È comunque importante chiarire l’enorme differenza che passa tra un atteggiamento scoliotico (chiamato anche paramorfismo vertebrale) ed una scoliosi vera (chiamata anche dismorfismo vertebrale).

 

Vuoi conoscere tutti i nostri prodotti su misura per la scoliosi?

Scopri di più sul nostro sito dedicato all'ortopedia su misura